Il produttore Spector, indagato per omicidio, era 'relativamente folle'

Il produttore Spector, indagato per omicidio, era 'relativamente folle'
Il leggendario produttore Phil Spector, recentemente arrestato perché sospettato d'omicidio, si era dichiarato "relativamente folle". Quattro settimane fa Spector aveva concesso una rarissima intervista al quotidiano "Daily Telegraph", nel corso della quale aveva parlato della sua vita, del suo lunghissimo ritiro (22 anni) dalle scene ed anche della propria personalità. "In un certo senso direi che sono relativamente folle", aveva detto Spector al giornalista Mick Brown nella sua prima intervista dopo 25 anni. "Prendo medicine per la schizofrenia, anche se non mi definirei schizofrenico. Certo che ho una personalità bipolare, una cosa strana. Sono il mio peggiore nemico. Sono stato un'anima molto torturata. Non sono stato in pace con me stesso, non sono stato felice". Il produttore ha inoltre rivelato che i suoi genitori erano cugini di primo grado e che fu sua figlia Nicole, 20 anni, a convincerlo a spezzare l'isolamento in cui si era rinchiuso per quasi un quarto di secolo. Come noto, Spector nei mesi scorsi ha lavorato con gli Starsailor. Il produttore è sospettato d'aver ucciso l'attrice Lana Clarkson. La prima seduta del processo nei suoi confronti è stata fissata per il prossimo 3 marzo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.