iTunes Radio, alle indies l'1,9 % in meno che alle major

iTunes Radio, alle indies l'1,9 % in meno che alle major

Le etichette indipendenti riceveranno una royalty mediamente inferiore dell'1,9 per cento rispetto a quella riconosciuta alle major discografiche da parte di iTunes Radio, il nuovo servizio di streaming che Apple farà debuttare in autunno. Copie dei contratti di licenza ottenute da Billboard e da Digital Music News sembrano infatti dimostrare che alle indies verrà offerta una tariffa di 0,0013 dollari per ogni ascolto di brani del proprio repertorio, escluse le canzoni di cui l'utente interrompe la riproduzione entro 20 secondi, più una quota del 15 per cento sugli introiti pubblicitari netti; dopo il primo anno di collaborazione e di funzionamento del servizio la royalty salirà a 0,0014 dollari e la percentuale sui ricavi pubblicitari al 19 per cento.

Tali condizioni contrattuali sono state criticate come discriminatorie da alcune etichette e associazioni indipendenti, ma importanti personalità del settore come Martin Mills del Beggars Group e Charles Caldas dell'organizzazione di categoria Merlin (che ha lodato Apple per il comportamento tenuto in passato nei confronti dell'industria discografica indipendente) hanno già espresso una posizione diversa, ritenendo eque e accettabili le proposte avanzate da Cupertino.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.