Ufficiale: Puff Daddy si rivolge alla Universal per distribuire il catalogo della Bad Boy Entertainment

Puff Daddy ha finalmente trovato un distributore internazionale per la sua Bad Boy Entertainment. Il rapper ha messo nero su bianco i termini dell'accordo negli uffici di New York della Universal Records, nella giornata di giovedì 6 febbraio. Secondo indiscrezioni, l'etichetta fondata da Sean “P. Diddy” Combs resterà sotto l'ala della Motown/Universal per il periodo di due-tre anni, per una somma che si aggira intorno a non più di 10 milioni di dollari. Combs continuerà a possedere il 100% della compagnia, mentre sarà compito della nuova “affiliata” preoccuparsi di aspetti come promozione, vendite e marketing. "Sono molto felice di poter iniziare a lavorare con la famiglia Universal. Questa è l'ideale collocazione per me e la Bad Boy, e non vedo l'ora di cominciare a scrivere un altro capitolo di storia della musica con loro”, ha dichiarato P. Diddy.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.