La cura dimagrante di Vivendi: ceduti gli interessi editoriali in Francia

Il colosso (o pachiderma?) Vivendi Universal perde un altro pezzo della sua complessa organizzazione: è stata infatti completata l'annunciata cessione del ramo editoriale europeo del gruppo alla holding francese Socpresse. Quest'ultima, per 200 milioni di euro, entrerà in possesso di testate come L'Express e L'Expansion.
Intanto, hanno aggiunto i portavoce della multinazionale che ha sede a Parigi, è in fase di definizione al gruppo France Antilles di Comareg, numero uno europeo nella distribuzione di stampa gratuita e di giornali che recano annunci. Le vendite rientrano nel piano approntato dal management della società per ridurre i costi di gestione e recuperare liquidità, così come richiesto dalle banche finanziatrici.
Music Biz Cafe Summer: radio e TV verso il futuro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.