Comunicato Stampa: Il giovedì rock e il venerdì all'insegna del cabaret del Rolling Stone

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Rock Planet Productions

e Rock TV

presentano

"Rock TV Night"

con esibizione dal vivo di

Gluecifer e Thee S.T.P.

Giovedì 6 Febbraio - Ore 22

al ROLLING STONE

Ingresso libero entro le 23. Dopo consumazione obbligatoria 6€.

Rieccoci con la "Rock TV Night"! Ritorna dopo una pausa di circa un mese e mezzo l’appuntamento del giovedì con la musica live a cura di Rock TV, che porta sul palco del Rolling due band la cui performance live viene ripresa e poi ritrasmessa all’interno del programma "On the Road".


A farci riprendere questa sana abitudine, giovedì 6 febbraio saranno i norvegesi Gluecifer, ed i Thee S.T.P.!

Vengono da Oslo, i Gluecifer, e sono ormai al loro quarto album! Album, "Basement Apes", in cui hanno saputo confermare la loro vocazione al più puro, onesto, eterno rock’n’roll!

Insieme dal ’94, i cinque ragazzi norvegesi arrivano alla pubblicazione del loro primo album nel 1997: si tratta di "Riding the tiger", che ha valso loro la possibilità di suonare anche in Svezia ed in Germania.

Il secondo album, "Soaring with the eagles at night to rise with the pigs in the morning", viene pubblicato nel 1998 e riscuote reazioni entusiastiche in tutta Europa. L’estate seguente i Gluecifer si esibiscono in uno spettacolate show a Austin, Texas, che li porterà ad essere invitati a suonare come supoprter dei Motorhead nel loro tour americano! Arriviamo così al terzo album, "Tender is the savage", registrato nel dicembre del ’99. L’album è seguito da un tour europeo di grande successo, con anche un’appendice negli USA! Ora siamo al quarto album, e sappaimo cosa aspettarci: ho rock’n’roll with brains and a swagger!.



Thee S.T.P.: tutto inizia nel '95, con un folle progetto: fare un gruppo capace di suonare dal vivo l'intero lp dei Ramones "It's Alive!". Uno scherzo, che però piace: il gruppo decide di continuare, producendo anche proprio materiale. Dopo il primo demo "Love-Fi", nel ‘96 pubblicano "JohnnyDanger". Il singolo è accolto con entusiasmo dalla critica e dai fan del punk rock: cominciano a suonare tantissimo in tutta Italia, spesso con gruppi americani ed europei, e a ricevere richieste da altre etichette. Nel gennaio '98 esce un lp intitolato "The Super Sound Of Thee S.T.P.", esaurito e ristampato con tre pezzi inediti. A fine '99 i la band registra nuove canzoni che segnano una svolta più glam nel loro sound (chiamatelo "speed glam"). Per mixare il materiale i ragazzi volano in New Jersey per lavorare con Sal Canzonieri degli Electric Frankenstein. Il nuovo disco al primo ascolto sembra una bomba che attende di esplodere: siete avvertiti!

La colonna sonora del resto della serata sarà all’insegna del rock ‘contaminato’: sul groundfloor musica crossover, rock ed hip hop a cura di Max Brigante e Ste Lucchese; sul 2nd floor musica ska, punk e indie con Dj Niki di Radio Rock FM.


--------------------------------------------------------------------------------

" Venerdì Night Smile "

da venerdì 17 Gennaio

Apertura ore 22. Ingresso 10 euro con consumazione

(ridotto a 8 entro le 24 con tesserino universitario).

Si inaugura il prossimo 17 gennaio il nuovo venerdì sera del Rolling! La serata universitaria del Rolling Stone diventa "Venerdì Night Smile": ovvero il matrimonio tra il cabaret alternativo del Laboratorio Scaldasole ed un locale alternativo a quello che ci aspetteremmo essere lo spazio dedicato al cabaret…

Esperimento, creatività, tanta gente, turn over, talento, comicità, occasione creativa, avvicinati e guarda…

Rho, 1994, nella bruma dell’Hinterland si apre uno spazio creativo: i primi vagiti del Laboratorio Scaldasole urlano il bisogno di un luogo, di un posto dove provare e improvvisare pezzi comici, strillano la necessità (vera o presunta) di far avvicinare i giovani all’esperienza artistica, o perlomeno di divertirsi senza aver bisogno di sentire risate registrate.

Milano, 1995, il Laboratorio si trasferisce in via Scaldasole nel quartiere ticinese, nello spazio di uno storico centro sociale milanese. In breve la serata del Laboratorio diventa un vero fenomeno di costume e il centro letteralmente scoppia, la struttura non regge all’assalto delle risate, e la struttura è costretta a traslocare.

Si va al parco ragazzi! Spettacoli nella notte milanese, fredda e con il fiato che vaporizza davanti alla bocca, ma la gente ci va…

Alla fine si arriva in Barona. Di nuovo si parla di aggregazione giovanile, di importanza sociale di un teatro in una zona fuori da ogni rotta commerciale. Un teatro. Un teatro vero con tanto di luci, microfoni, quinte, tende e tendoni, platea, e un macello di gente che entra. Ogni mercoledì prende forma uno spettacolo diverso, un patchwork di stili, tendenze, modi di far ridere, comici ospiti e gruppo storico, musicisti, cantori e persone che salgono dalla platea.


Questo era ieri.

Vediamo cosa succede domani.

Oggi, intanto…

…Alessandro Brunello, Gianluca De Angelis e Gianmarco Pozzoli, Diego Cajelli e Alessio Tagliento, Walter Leonardi, i Persi per Persi (Angelo Ciccognani e Rafael Didoni), Katia e Valeria, Flavio Pirini. Questi i nomi degli 11 giovani comici che ogni venerdì sera alle 23 in punto saliranno sul palco del Rolling trasformandolo per un’ora e un quarto in un vero e proprio teatro di cabaret, con tanto di scenografie appropriate, posti a sedere (al 2° floor) e soprattutto… risate!!!

E dopo lo spettacolo, come sempre, si balla! Una pista unica, la cui colonna sonora, "Happy Day", ci regalerà la musica più bella e divertente di tutti i tempi!

E al 3rd floor una sorta di ‘locale nel locale’: una nuova area pub in cui ascoltare musica live unplugged, in un’accogliente zona relax in cui sarà possibile anche mettere qualcosa sotto i denti…

Rolling Stone: Corso XXII Marzo, n° 32 - Milano - Tel. 02 733172

Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.