Jagger: 'Richards non è come un fratello'. Stasera Stones a Glastonbury

Jagger: 'Richards non è come un fratello'. Stasera Stones a Glastonbury

Mick Jagger ha affermato che Keith Richards non è, come una volta invece detto da Charlie Watts, "come un fratello". "Lo so che la gente dice sempre cose simili, ma io un fratello, Chris, ce l'ho già", ha detto Sir Mick intervistato dal "Daily Mail". "La relazione con mio fratello non ha nulla a che vedere con la mia relazione con Keith; con Keith è diverso, è una relazione di lavoro. Con un fratello si hanno in comune i genitori e delle famiglie. Io e Keith queste cose non le abbiamo in comune. Lavoriamo assieme, è diverso. Poi ovviamente si creano molti legami con una persona, se ci lavori assieme da così tanto tempo; ci sono ricordi e altre cose del passato. Ci sono relazioni con tutti quelli della band, poi ci sono relazioni con quelli nelle zone puù esterne alla band, quindi è come un gruppo allargato. Ma non è una famiglia". Sentito dal "Mail" anche Keef, convinto che i Rolling Stones siano ancora in grado di suonare davanti a larghe folle perché ancora "veramente bravi". "Sappiamo che siamo veramente bravi e abbiamo anche lo strano desiderio di migliorarci", ha detto il chitarrista.




Contenuto non disponibile







 "Siamo ancora tutti presenti, cosa che ovviamente è un ingrediente importante. Teniamo anche conto che nelle band, anche quelle che sono in giro da pochi anni, non tutti piacciono sempre a tutti. Non voglio enfatizzare eccessivamente le differenze che ci sono tra me e Mick, dico solo che tutti parlano delle differenze mentre nessuno invece parla mai del 98% delle volte in cui siamo d'accordo. Il mio metodo principale di comunicazione è la musica, chiamiamolo accordo tra gentiluomini o come si vuole, è una cosa non scritta e noto che, una volta che iniziamo a lavorare, un sacco di barriere - o come le si vuole chiamare - che ci sono tra noi tendono a sparire".


Gli Stones suoneranno questa sera al grande festival di Glastonbury a Pilton, Somerset, Gran Bretagna. La band si esibirà per circa 2 ore e 15 minuti (più o meno dalle 21.30 alle 23.45 del 29 giugno) e la BBC riprenderà lo show per circa 60 minuti.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.