Nuove classifiche UK: le t.A.T.u. sfondano, Timberlake tiene

Le t.A.T.u. (in Gran Bretagna però tutti scrivono Tatu) hanno sfondato anche nelle classifiche UK. Dopo un'intensa copertura sia di stampa sia televisiva, il duo moscovita che afferma d'essere lesbico ha piazzato "All the things she said" al primo posto. Interessante notare come il singolo sia parallelamente giunto al vertice anche nella chart irlandese. Ma, mentre Londra prende per buona la professione di lesbismo, Dublino si distanzia e registra le voci secondo le quali in realtà una delle due sarebbe perfettamente etero. Gossip a parte, risulta rinnovata anche la seconda posizione, conquistata all'esordio da "Stole" di Kelly Rowland. L'ex regina, "Stop living the lie" di David Sneddon, arretra sul terzo gradino. Al quarto posto c'è "'03 Bonnie & Clyde" di Jay-Z con Beyoncé Knowles, al quinto "The opera song" di Jurgen Vries con Charlotte Church, al sesto "Year 3000" dei londinesi Busted, al settimo "Lose yourself" di Eminem, all'ottavo "Hey ma" del rapper Cam'ron con Carlos Santana. Chiudono "Sound of the underground" delle Girls Aloud e "Mundian to bach ke" di Panjabi MC. Debutta sulla dodicesima piazza "Shut up" di Kelly Osbourne.
Per quanto riguarda gli album, "Justified" di Justin Timberlake mantiene il trono ma inizia a sentire sul collo il fiato dell'omonimo d'esordio dei Busted, in rapida risalita dopo 18 settimane. "Let go" di Avril Lavigne è terzo, "Stripped" di Christina Aguilera quarto. Brucia posizioni, stante la recente scomparsa di Maurice Gibb, "Their greatest hits" dei Bee Gees, che dopo 43 settimane si arrampica dal numero 9 al 5. "Gotta get thru this" di Daniel Bedingfield è sesto, "Missundaztood" di Pink settimo, "The Eminem show" ottavo, "By the way" dei Red Hot Chili Peppers nono. Entra in top 10, anche se sull'ultima carrozza disponibile, "Melody AM" dei Royksopp. Interessante il quindicesimo posto conquistato da "Overgrown Eden" dei nuovi InMe. "Other people's songs", il CD di cover dei "vecchi" Erasure, entra al numero 17. Altre nuove entrate: "Mambo sinuendo" di Ry Cooder in quarantesima posizione, "Four thousand seven hundred & sixty-six" dei Teenage Fanclub in quarantasettesima, "Master and everyone" di Bonnie Prince Billy in quarantottesima.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.