Russell Simmons contro il nuovo spot tv degli Osbourne

Russell Simmons ha annunciato che il suo “Hip Hop summit network” darà battaglia alla Pepsi e, più in generale, alle aziende che usano un doppio standard per le proprie campagne pubblicitarie. Simmons si riferisce in particolar modo al licenziamento di Ludacris come testimonial della famosa bibita, in seguito alle critiche del giornalista della Fox Tv, Bill O’Reilly (vedi News), mentre nessuna azione è stata condotta contro le oscenità di Ozzy Osbourne e famiglia. “La questione non è sugli Osbourne in particolare, ma il loro è un esempio lampante di come personaggi ‘discutibili’ come testimonial, secondo il parere di alcuni, possano essere trattati in modo del tutto differente. Licenziando Ludacris, la Pepsi ha compromesso altri possibili contratti pubblicitari a molti personaggi dell’area hip hop. I testi delle canzoni di Ludacris sono stati definiti 'inappropriati per il pubblico giovane cui l’azienda si rivolge', eppure gli Osbourne non ci sembrano esattamente dei ‘santi’”, ha dichiarato Simmons.
Lo spot della Pepsi con gli Osbourne come protagonisti non ha ricevuto alcuna critica da parte del popolare giornalista televisivo, e Simmons ha voluto sottolineare, nel suo comunicato, che l'esordio è avvenuto proprio sulla Fox durante l'ultimo Superbowl.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.