Sting sorpreso in un sex shop

Sting sorpreso in un sex shop
Ma non era quello capace di "durare" per ore grazie al sesso tantrico? Forse il tempo passa anche per lui, o forse è stata solo la curiosità a spingere Sting in un sex shop. Il curioso episodio ha avuto luogo sul Sunset Boulevard di Los Angeles. L'ex leader dei Police era in compagnia di un amico. Ad un certo punto, mentre passeggiava, la sua attenzione è stata carpita da un grande negozio di articoli erotici, l'Hustler. Sting è entrato ed è rimasto all'interno del sex shop per mezz'ora, nel corso della quale ha guardato per bene la bambola gonfiabile Virtual Girl e vari gadget. Il musicista è parso però specialmente attratto da due articoli: il Diving Dolphin, uno speciale attrezzo a pile che fornisce "vibrazione per lei" e "stimolazione per lui", ed il Love Egg, in pratica un vibratore. Poi è entrato anche il suo amico, il quale ha comprato alcuni degli oggetti sulle mensole. Solo all'uscita Sting si è accorto d'essere stato seguito da un paparazzo, appartenente all'agenzia Splash, e si è coperto il volto come fosse stato un ragazzino sorpreso a rubare le caramelle. La foto col cantante imbarazzato, quella in cui esamina il Love Egg e quella in cui guarda la bambola gonfiabile sono apparse con grande evidenza su un quotidiano popolare londinese ad alta tiratura. Chissà come l'avrà presa sua moglie Trudie.
Dall'archivio di Rockol - Sting, la dignità dopo il rock'n'roll
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
20 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.