Dannii Minogue, sul suo nuovo album anche un'ode al vibratore

Come sembrano lontani i tempi di "Good vibrations" dei Beach Boys.

In quella che pare essenzialmente una trovata per attirare l'attenzione, Dannii Minogue, sorella di Kylie, ha deciso d'includere sul suo imminente nuovo album anche un'ode ad un altro genere di vibrazioni, quelle del vibratore. La canzone s'intitola "Vibe on". Le prime critiche britanniche sono piuttosto negative, e si sottolinea come il testo sia di dubbio gusto. La traduzione letterale di un passaggio è questa: "Invece che rimanere lì sdraiato/perché non mi dimostri che sei potente?/Mettici dentro delle pile a tripla potenza per darmi qualcosa di bello/cambialo veloce e lento/finché non trovo la frequenza che mi piace/Ci salto sopra/mi ci siedo sopra". Il pezzo fa parte del CD "Neon nights", in uscita in Gran Bretagna il prossimo 17 marzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.