Licensing, will.i.am diventa socio di un'azienda di Beverly Hills

Prototipo del produttore/musicista aperto a 360 gradi alle opportunità di business e di sfruttamento dei diritti che gli vengono offerte, William Adam in arte will.i.am è diventato socio di memBrain Licensing, società di base a Beverly Hills che si occupa di licensing e di marketing strategico.

La mente dei Black Eyed Peas aveva già collaborato con memBrain e Coca-Cola a una campagna relativa a Ekocycle, impresa che promuove il riciclo di materiali (ottenendo per essa una nomination ai LIMA Licensing Excellence Award), e ora questo suo ulteriore coinvolgimento, spiega la società, intende sfruttare "le idee visionarie e la fan base globale di will.i.am per creare nuove proprietà intellettuali" dirette da lui stesso. "Sono orgoglioso di unirmi a memBrain come partner e sono eccitato dalle possibilità di collaborare su attuali e futuri progetti creativi di brand licensing", ha dichiarato il musicista (che è anche azionista fondatore di .Beats Electronics, direttore creativo per conto di Intel e ideatore di una linea di macchine fotografiche e accessori contraddistinte dal marchio i.am).

Ai LIMA di Las Vegas, organizzati dalla International Licensing Industry Merchandisers Association, sono stati diffusi i nuovi dati di settore secondo i quali nel corso del 2012 i musicisti e le loro opere hanno incassato dalle licenze (negli Stati Uniti e in Canada) royalty per 122 milioni di dollari, l'1,6 per cento in più del 2011: cifra rilevante ma ancora assolutamente minoritaria rispetto a un mercato che globalmente vale 5,454 miliardi di dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.