Target raggiunto, il catalogo dei Pink Floyd in streaming gratuito su Spotify

Target raggiunto, il catalogo dei Pink Floyd in streaming gratuito su Spotify

Raggiunto facilmente, e in tempi brevissimi, l'obiettivo prefissato del milione di stream per il brano "Wish you were here" (tratto dall'album omonimo pubblicato nel 1975), i Pink Floyd tengono fede alla promessa rendendo disponibile il loro intero catalogo discografico su Spotify. La piattaforma svedese, almeno per ora, sarà l'unica a consentirne ai suoi 20 milioni di utenti registrati l'accesso in streaming gratuito (lo stesso catalogo era disponibile da tempo su Deezer, ma solo per gli abbonati ai servizi a pagamento Premium e Premium +, rispettivamente 4,99 e 9,99 euro al mese, e analoghe offerte erano già in corso su Rhapsody e Rdio).

La campagna marketing e promozionale orchestrata da Spotify e dal management dello storico gruppo inglese era iniziata venerdì scorso, 14 giugno, e dunque ha richiesto meno di 4 giorni per raggiungere il traguardo prefissato. Da Spotify, intanto (e da altri servizi di streaming) continuano a mancare i cataloghi di pesi massimi come Beatles, AC/DC e Led Zeppelin: questi ultimi hanno concesso un'esclusiva (che si presume temporanea) a iTunes Radio della Apple, che a sua volta non ha ancora a disposizione il repertorio della best seller assoluta di questi ultimi anni, Adele.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.