Streaming: Adele, Vampire Weekend e altri ancora assenti da iTunes Radio

Streaming: Adele, Vampire Weekend e altri ancora assenti da iTunes Radio

Il catalogo dei Led Zeppelin, finora assente dai servizi di streaming di tutto il mondo, è il fiore all'occhiello della iTunes Radio presentata una settimana fa a San Francisco. Dall'offerta della Internet radio di Apple, oltre a Beatles e altri colossi della musica, manca però Adele, accanto ad altri nomi di successo quali Alabama Shakes, Libertines e Vampire Weekend. Il motivo? Il maggior gruppo discografico indipendente del mondo, Beggars Group, non ha ancora firmato gli accordi di licenza, come ha avuto modo di appurare Music Week. "Per noi la Apple è un partner estremamente importante, e naturalmente stiamo discutendo del nuovo servizio", ha confermato il cofondatore della società Martin Mills alla testata inglese. "Non abbiamo motivo di aspettarci che ci tratteranno - così come tutti gli indipendenti in generale - in altro modo che con equità e correttezza come sempre hanno fatto in questi ultimi anni".

I contratti con iTunes Radio sono stati firmati da tutte le major discografiche (Universal, Sony Music e Warner Music) e dell'editoria musicale (mancherebbe all'appello la sola Universal Music Publishing). Secondo il sito Digital Music News, tuttavia, la situazione con alcune etichette indipendenti sarebbe più delicata, dal momento che Apple avrebbe trasmesso moduli precompilati contenenti condizioni e tassi di royalty non negoziabili e meno favorevoli: la tariffa base, per il servizio gratuito, sarebbe di 0,0013 dollari a stream, destinata a crescere a 0,0014 dollari nel secondo anno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.