Record. Black Sabbath primi in Gran Bretagna per la prima volta dopo 43 anni

Record. Black Sabbath primi in Gran Bretagna per la prima volta dopo 43 anni

Per fortuna che non sono superstiziosi. Il numero 13 non ha affatto portato sfortuna ai Black Sabbath, anzi: i pionieri dell'heavy nella serata di oggi hanno portato al primo posto della classifica britannica il loro nuovo e travagliato album "13". E i Sabs stabiliscono un record, cioé il maggior numero di anni trascorsi tra un numero 1 e l'altro: "13" infatti conquista il vertice a distanza di quasi 43 anni dalla volta precedente. Era infatti il settembre 1970 quando "Paranoid", oggi considerato un capolavoro del genere con pezzi come "Iron man", "War pigs" e la title-track, agguantava il primo posto nelle classsifiche britanniche. 1970: l'anno dello scioglimento dei Beatles, della morte di Jimi Hendrix e di Janis Joplin.











"Paranoid" è listato al numero 131 dei 500 migliori album di tutti i tempi secondo la "storica" rivista statunitense "Rolling Stone", fondata a San Francisco 3 soli anni prima dell'uscita di "Paranoid". "Sono scioccato", ha detto Ozzy Osbourne alla Official Charts Company. "Il successo di quest'album mi sconvolge. Non abbiamo mai avuto un disco che sia salito in classifica così velocemente". In attesa del commento alla chart britannica, online su Rockol nella giornata di domani, resta da dire che "13" ha negato il numero uno a "BE" dei Beady Eye. Curiosa la differenza di unità tra "13" e "BE": 13.000 copie.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.