Guarda il nuovo video degli U2 a New York

Guarda il nuovo video degli U2 a New York

Non è la prima volta che gli U2 scelgono la sommità di un edificio per tenere un piccolo show. Si ricordano, ad esempio, il concerto sul tetto della BBC, a Londra, nel 2009; e poi quello a Los Angeles nel 1987. Quello svolto pochi giorni fa a New York non è stato inferiore agli altri. Bono e soci hanno raggiunto il punto più alto dello studio di registrazione di New York dove, secondo alcune fonti, hanno assemblato dei brani che finiranno sul loro prossimo album e hanno suonato uno dei loro pezzi più iconici, "Sunday bloody Sunday".






Caricamento video in corso Link








L'iniziativa si inquadra nella campagna agit8 di ONE per combattere la povertà estrema. Agit8 (che ovviamente si può leggere come l'inglese "agitate") afferma, sul sito di ONE, di non volere soldi ma solo l'adesione dei singoli individui perché si vuole terminare la povertà estrema entro il 2030. ONE è un ente co-fondato dal cantante degli U2 nel 2004
 

Dall'archivio di Rockol - Bono: la straordinaria carriera del cantante degli U2 in 13 canzoni
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.