Bloody Beetroots e Paul McCartney: ascolta qui ‘Out of sight’

Bloody Beetroots e Paul McCartney: ascolta qui ‘Out of sight’

Come già annunciato da Rockol, Sir Bob Cornelius Rifo, titolare del progetto Bloody Beetroots, e Paul McCartney hanno dato vita al brano “Out of sight”. Il pezzo, che vede anche la collaborazione di Youth, produttore e cofondatore dei Killing Joke, era stato rivelato in parte qualche giorno fa, Ora, il brano è disponibile in download su iTunes nella sua versione completa e di seguito è possibile ascoltarlo nella clip diffusa dalla Ultra Records.






L'ideale successore di "Romborama" del 2009, album che fece conoscere il progetto di Rifo al mondo intero, è atteso nei negozi entro la fine dell'anno in corso. Se, da una parte, il nome di McCartney rappresente una gradita - e prestigiosa - sorpresa per l'artista veneto, non sorprende che al primo estratto dal suo nuovo disco abbia messo mano anche Youth, al secolo Martin Glover, che già collaborò con il già collega di John Lennon nei Fireman (il cui ultimo album, "Electric arguments", risale al 2008): lo scorso anno, infatti, raggiunse gli scaffali il remix - curato da Rifo - di "Corporate elect", brano in origine pubblicato da Jaz Coleman e compagni su "MMXII" del 2012.


Inoltre, Il bearmaker di Bassano del Grappa era atteso sul palco del castello scaligero di Villafranca di Verona il prossimo 31 agosto come headliner di una serata del festival A Perfect Day, manifestazione della quale è stata comunicata la cancellazione per quelle che gli organizzatori hanno definito "circostanze non prevedibili che non hanno permesso di completare il cartellone del festival con artisti che avrebbero dovuto aggiungersi alle esibizioni già annunciate".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.