Kings Of Leon, altri particolari sul nuovo album

Kings Of Leon, altri particolari sul nuovo album

I Kings Of Leon hanno aggiunto qualche particolare alle finora scarne notizie emerse sul loro nuovo album. Di fatto fino ad ora si era quasi fermi a quanto riferito una settimana fa da Patrick Doyle dell'edizione USA di "Rolling Stone", e cioé che il disco è stato battezzato "Mechanical bull" e sarà disponibile dal prossimo 24 settembre. Da allora, poco più: sembra che il primo singolo sarà "Supersoaker", in arrivo il 12 luglio, mentre i KoL hanno eseguito un nuovo brano alla Randall's Island di New York. Ma oggi, grazie al batterista Nathan Followill, si aggiunge qualche particolare. Due le indicazioni che, ad una prima lettura, paiono importanti. La prima: in qualche modo, per la scelta del titolo del disco, c'entra John Travolta. Fortunatamente l'epopea discotecara non ha nulla a che vedere con la musica dell'album. Nathan infatti ha affermato che




Contenuto non disponibile







la band ha scelto "Mechanical bull", da una lista con tre possibili titoli, dopo aver visto varie volte il film "Urban cowboy" con Travolta. La seconda: la direzione dell'album è stata definita da Nathan (34 anni il 26 giugno) "energica" e con dei rimandi ai primi due dischi. I due soli brani nuovi già eseguiti in pubblico, "It don't matter" e "Supersoaker", sarebbero molto indicativi perché "rappresentano veramente l'album".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.