Rockol Awards 2021 - Vota!

Liam Gallagher in missione per salvare il rock'n'roll. Poi forse si ferma

Liam Gallagher in missione per salvare il rock'n'roll. Poi forse si ferma

E' un Liam Gallagher pimpante e battagliero quello che scende dal piccolo palco del negozio di dischi Rough Trade East di Londra, dove i Beady Eye hanno tenuto un piccolo concerto per presentare il nuovo album "BE", per incontrare un pugno di giornalisti dopo lo show.

Secondo il corrispondente del "Daily Star", Liam ha intrapreso una missione - formata da un uomo solo, che poi è lui - per "salvare il rock'n'roll". "Qui in giro c'è un sacco di gente", denuncia il quarantenne cantante, "che se ne sta seduta sul letto a lamentarsi dicendo 'ah, la guitar music è finita'. Ma qui bisogna portarla alla gente. Se la gente non compra il disco, e noi non veniamo molto passati in radio, e in TV non ci mettono i video, allora bisogna andare in giro a suonare e infilare così la musica in gola alla gente. Bisogna andare in tour, senza dubbio". Allo "Star" il vocalist ha anche ribadito il concetto, espresso qualche settimana fa, che un gruppo cool .non deve aver paura ad andare a qualche talent. "Vedi", dice, "potrei andare a




Contenuto non disponibile







'X Factor' o magari da 'The voice': ok, non sono trasmissioni cool, ma io continuerei ad essere cool anche se vado lì. Se il mio reato è quello di cantare dal vivo ad uno show musicale, allora sparatemi". Alla fine "our kid" lascia balenare l'ipotesi di uno stop. "Anche se questo album dovesse vendere a badilate", dice, "magari potrei decidere di non fare un altro disco per un po' di tempo perché non smetto un attimo dai tempi dell'ultimo album degli Oasis".
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.