Beatles, in autunno nei negozi una nuova linea di abbigliamento

Beatles, in autunno nei negozi una nuova linea di abbigliamento

Una nuova linea di abbigliamento dedicata ai Beatles raggiungerà i negozi americani (e presumibilmente anche quelli europei) in autunno: lo sostiene il New York Post, riportando di un nuovo accordo di licenza firmato da Apple Corps (la società che detiene tutti i diritti, compresi quelli di immagine, sul prezioso patrimonio lasciato in eredità dai Fab Four) con Bravado, la ditta specializzata in merchandising che oggi appartiene alla major Universal Music. Il nuovo accordo fa seguito alla scadenza del precedente contratto con Live Nation, coinciso con l'uscita di scena del suo responsabile del merchandising Dell Furano, e parte ovviamente con grandi ambizioni: il numero uno di Bravado Tom Bennett ha spiegato di volere piazzare i nuovi prodotti nel maggior numero possibile di negozi di prestigio, e che l'operazione sarà sostenuta da una grande campagna pubblicitaria.

Il New York Post ricorda che le vendite di articoli di merchandising relativi ai Beatles fruttano tutt'oggi tra i 10 e i 20 milioni di dollari all'anno in tutto il mondo; secondo quanto anticipato dal tabloid americano, a settembre verrà immesso sul mercato anche un repackaging delle "BBC sessions" dei Beatles.

Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.