Michele Zarrillo, condizioni in miglioramento dopo l'infarto

Michele Zarrillo, condizioni in miglioramento dopo l'infarto

Pare siano in via di miglioramento le condizioni di Michele Zarrillo, colpito lo scorso 6 giugno da infarto e da allora ricoverato presso il Policlinico Sant'Andrea di Roma: a darne notizia è lo staff del cantautore per mezzo di un comunicato diffuso tramite i canali social ufficiali dell'artista. "Cari amici, come molti di voi avranno appreso, Michele ha subito un danno fisico molto importante", si legge nella nota firmata dallo staff del cantante: "Dopo il timore iniziale, per i giorni passati in terapia intensiva, le condizioni di salute sono tornate ad essere, per il momento, sotto controllo. Michele vi manda il suo ringraziamento e la sua gratitudine per la vicinanza e l'affetto sincero che gli fate sentire e spera di potervi ringraziare personalmente nei prossimi giorni. Scusate del ritardo, ma ritenevamo di dover diramare un comunicato solo a fronte di notizie certe".

Noto al grande pubblico per la sua carriera da cantautore - che lo ha portato ben undici volte sul palco del Festival di Sanremo, tra il 1981 e il 2008 - Zarillo debuttò come chitarrista al fianco del fratello Maurizio nei Semiramis, band hard rock / prog che pubblicò nel '73 il suo unico disco da studio, "Dedicato a Frazz".



Il suo amore per le sei corde divenne palese alla platea generalista nel 2008, quando - durante il Dopofestival condotto da Elio e le Store Tese - Zarrillo si lanciò guitar duel con Cesareo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.