Londra, in un negozio di dischi suonano a sorpresa i Beady Eye

Londra, in un negozio di dischi suonano a sorpresa i Beady Eye

Ieri sera, in uno dei negozi di dischi più noti di Londra, sono apparsi "a sorpresa" i Beady Eye e hanno presentato il loro nuovo e appena pubblicato album "BE". La band di Liam Gallagher ha suonato, per 150 fortunati fan che si erano pazientemente messi in fila per conquistare il pass, al Rough Trade East. Il negozio ha aperto nel luglio 2007 a Brick Lane, nell'East End della capitale britannica. Interamente dedicata a "BE" la scaletta, ad eccezione di una cover di "Cry baby cry" dei Beatles. La performance dei Beady Eye è durata citrca 45 minuti, nel corso dei quali il gruppo ha proposto, come riporta l'NME, questi brani:


'Second bite of the apple'




Contenuto non disponibile







'Soul love'
'Iz rite'
'Soon come tomorrow'
'Start Anew'
'I'm just saying’
'Don't brother me'
'Cry baby cry'
'Ballroom figured'











'Shine a light'
'Flick of the finger'.

Questa sera al Rough Trade East suonano i Queens Of The Stone Age.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.