Processo Michael Jackson. Dirigente AEG Live: 'L'ho schiaffeggiato'

Processo Michael Jackson. Dirigente AEG Live: 'L'ho schiaffeggiato'

Si ricorderà probabilmente l'annuncio della serie di date "This is it" di Michael Jackson dato dallo stesso artista. Il cantante sembrava, come minimo, un po' strano. Ora Randy Phillips, dirigente di AEG Live, al noto processo in corso di svolgimento a Los Angeles da sette settimane spiega perché. E dice che è stato "un miracolo" che Jackson alla fine ce l'avesse fatta a dire, a Londra, "This is it. This is really it. This is the final curtain call. OK, I'll see you in July". Secondo il CEO di AEG Live, l'azienda che aveva orchestrato l'enorme operazione di portare il cantante alla 02 Arena di Londra per una cinquantina di date, Jackson era ubriaco e paralizzato dalla paura. Michael, ha testimoniato il dirigente, volò a Londra con i suoi figli e l'allora manager Tohme Tohme per dare l'annuncio della serie di show. Ma quando Phillips si presentò presso la sua suite d'albergo per portarlo alla 02 Arena, il cantante non era pronto. La CNN cita una e-mail di Phillips in cui il dirigente disse: "MJ è barricato nella




Contenuto non disponibile







 sua stanza, è ubriaco e avvilito. Io e Tohme stiamo cercando di farlo tornare in sé per portarlo alla conferenza stampa col make-up artist. Gli ho strillato così forte che le pareti hanno tremato. C'erano centinaia di giornalisti che lo stavano aspoettando. Io e Tohme lo vestiamo, gli finiscono i capelli, corriamo alla 02. E' la cosa che mi ha fatto più paura nella vita. Lui è lì, paralizzato, che si detesta". Phillips aveva mandato una mail ad un uomo, davanti all'albergo, che doveva condurre il convoglio di veicoli alla 02 dicendo "l'ho schiaffeggiato e messo sotto una doccia fredda", ma in aula Phillips ha affermato d'aver "esagerato". Il dirigente ha detto: "Gli avrò dato una pacca sul sedere". Phillips continuerà a testimoniare oggi.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.