NEWS   |   dalla Stampa / 17/01/2003

La musica e la storia in un libro

La musica e la storia in un libro
Stefano Pivato, docente di storia contemporanea dell'Università di Urbino, è l'autore del libro “La storia leggera” (edito da Il Mulino) in cui racconta gli avvenimenti storici mondiali attraverso i testi delle canzoni di (tra gli altri) Guccini, De André, De Gregori, Gaber, Ligabue e Jovanotti. “Se devo spiegare ai miei studenti com'è nato il Sessantotto”, spiega il docente universitario, “faccio ascoltare loro 'Imagine' di John Lennon, un brano che sintetizza mirabilmente le speranze e le utopie di un'intera generazione”. Secondo Pivato, le grandi band internazionali e i cantautori hanno iniziato ad occupare il ruolo un tempo riservato ai leader politici nel corso degli anni '70, sulla scia di una rivoluzione inaugurata da Bob Dylan e Joan Baez, capaci di riassumere nei loro versi messaggi in precedenza affidati solo alla cultura scritta. “Negli ultimi decenni il libro ha perso progressivamente importanza, sostituito da altri strumenti di trasmissione del sapere. Tra questi ci sono le canzoni, che ormai non rappresentano più soltanto la banale colonna sonora del nostro quotidiano, ma ci offrono una chiave di lettura di quanto accade nel mondo”. (Fonte: Il Messaggero)
Scheda artista Tour&Concerti
Testi