NEWS   |   Industria / 20/01/2003

E' Richard Parsons il sostituto di Case alla presidenza AOL Time Warner

E' Richard Parsons il sostituto di Case alla presidenza AOL Time Warner
Alla fine, i consiglieri di amministrazione della multinazionale americana hanno scelto, e in fretta, la soluzione più logica: sarà l'amministratore delegato Richard Parsons a prendere il posto del presidente dimissionario Steve Case al vertice di AOL Time Warner, unificando nella sua persona le due funzioni. La nomina, decisa all'unanimità, diverrà effettiva il prossimo 16 maggio nel corso della annuale riunione degli azionisti. Case, che opererà al suo fianco durante il periodo di transizione, abbandonerà contestualmente l'incarico per assumere un ruolo non operativo nel cda.
Parsons, uomo di punta del contingente Time Warner, dovrebbe rafforzare ulteriormente, in questo modo, la ripresa di potere del gruppo mediatico nei confronti del partner America Online: un'evoluzione che dovrebbe manifestarsi nelle scelte strategiche che il gruppo adotterà nel prossimo futuro. La sua scelta pone fine alle indiscrezioni che volevano tra i candidati alla presidenza di AOL Time Warner manager come Ted Turner (vedi News), Mel Karmazin della Viacom e Jeffrey Bewkes del canale via cavo HBO.