Dischi di platino in Europa: solo undici sopra i 4 milioni di copie

Azzoppato dalla crisi e tenuto in piedi da una quantità sempre maggiore di pubblicazioni, il mercato discografico incrementa anno per anno il numero di dischi di relativo successo ma fatica a trovare i veri “blockbuster”, a conferma di una domanda e di un gusto che si fanno sempre più frammentati o prendono altre vie per soddisfare i loro bisogni di consumo.
Un’ulteriore conferma di questa evoluzione arriva dalla lettura degli IFPI Platinum Europe Awards per il 2002, i riconoscimenti che l’industria discografica internazionale rilascia ai dischi che hanno venduto almeno un milione di copie nel Continente. Il numero dei titoli che hanno raggiunto quel traguardo, informa la federazione internazionale IFPI, ha toccato quota 92 negli ultimi dodici mesi (erano stati 87 l’anno precedente): di questi però soltanto 11 hanno superato i 4 milioni di copie vendute.
La graduatoria dei best seller europei, oltretutto, è capeggiata da album che sono usciti ben prima del 2002; primeggia l’antologia “1” dei Beatles, uscita a fine 2000 e che nel corso del 2002 ha superato quota 8 milioni di pezzi; e alle sue spalle spuntano due titoli ancora più vecchi, l’album di debutto di Alanis Morissette “Jagged little pill” (1995), e “Ray of light” di Madonna (1998): entrambi hanno toccato sette milioni di copie vendute, in Europa, durante gli ultimi dodici mesi. “Elv1s” di Presley e “The Eminem show”, tre milioni di copie ciascuno, sono risultati invece i più venduti tra i dischi targati 2002 (dopo “Laundry service” di Shakira, 4 milioni, che però non rientra statisticamente nel computo essendo uscito nel novembre dell’anno precedente) Tra i premiati anche tre italiani, Eros Ramazzotti (per “Eros live”), Laura Pausini (per il best) e Zucchero (per “Shake”): tutti e tre hanno raggiunto il milione di copie vendute in Europa, e rientrano tra i 19 artisti non di lingua inglese ad aver raggiunto il traguardo.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.