Anteprima Rockol: guarda "Come un fiume", il nuovo video di Edo Avi

A circa undici anni di distanza dalla pubblicazione del suo primo album, "Corri", e a sei da "Ricominciare", Edo Avi è tornato con un nuovo progetto musicale battezzato "Come un fiume": Registrato nel corso del 2012 e autoprodotto (così come i lavori precedenti), l'EP del già chitarrista e cantante dei Chain è stato lanciato sul mercato lo scorso 15 maggio ed è composto da 5 tracce ("Come un fiume", "Dolce aurora", "Sono vivo" e "Verrà").
Tra i brani del disco, Edo Avi ha scelto la title-track per la realizzazione di un primo video che noi di Rockol vi offriamo in anteprima.

.


"Il video è stato girato a Merano, alle cinque del mattino di una tranquilla domenica. L'intenzione era quella di ricreare una atmosfera malinconica che riflettesse l'umore della canzone che parla del tempo che passa. Avevo stabilito dei punti fermi. Le riprese dovevano essere fatte in una città completamente deserta che evocasse malinconia; il colore doveva essere il bianco e nero; doveva essere un piano sequenza che evocasse lo scorrere del tempo (il cammino). Ho costretto la troupe ad una levataccia ed alle quattro del mattino eravamo sulla location", ha raccontato l'artista.
Ecco di seguito il video di "Come un fiume".




"La sera prima non era stato possibile fare le prove del percorso perchè la città era affollattisma ed era quasi impossibile muoversi.

Abbiamo quindi fatto le prove il mattino stesso quasi al buio. Poi ci siamo messi ad aspettare la luce. Al sorgere del sole, con le luci dei lampioni ancora accese, abbiamo fatto il primo take che è poi risultato il migliore. Solo il percorso era stato studiato. Tutto il resto è stato frutto dell'improvvisazione. Dopo pochi istanti dall'inizio della canzone Gianluca sposta la sua telecamera sulla destra per riprendere quello che rimaneva della festa del giorno prima, io d'istinto vado dall'altra parte. Ci ritroviamo perfettamente sincronizzati sull'inciso. A metà del percorso arrivano in volo dei gabbiani che sembrano addestrati e si piazzano nel punto perfetto dell'inquadratura. Un grandissimo colpo di fortuna. Gianluca esulta. Una volta sul ponte, verso la fine della canzone improvviso una sosta e smetto di cantare sul brano non ancora terminato. Gianluca reagisce in modo perfetto allontanandosi e lasciandomi solo. Il video era fatto. Neanche cinque minuti di riprese. Un record. In fase di postproduzione Gianluca farà un solo inserto di pochi secondi ed un ottimo lavoro sul colore. Abbiamo comunque continuato a girare finchè alle 6 la luce non era più quella che volevamo. Ci siamo quindi fermati e siamo andati - soddisfatti - a fare colazione con una brioches ancora calda." .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.