Streaming, Rara.com ora anche sugli impianti hi-fi wireless di Sonos

Streaming, Rara.com ora anche sugli impianti hi-fi wireless di Sonos

Se la Web radio statunitense Pandora ha appena lanciato un servizio di streaming creato su misura per la fruizione sui nuovi televisori a schermo piatto, anche Rara.com, piattaforma creata dall'Internet service provider inglese Omnifone e presente sul mercato internazionale, punta al "salotto di casa" dei propri clienti attraverso un'integrazione con la API di Sonos, azienda californiana produttrice di sistemi wireless per l'ascolto di musica in alta fedeltà in ambiente domestico.

Il catalogo di Rara, 17 milioni di canzoni licenziate dalle major discografiche e da numerose etichette indipendenti (dopo le polemiche iniziali con l'associazione Merlin) è già accessibile via computer, iPhone, iPad, dispositivi Windows 8 e smartphone o tablet dotati di sistema operativo Android nonché - dal maggio scorso - sugli autoveicoli prodotti da BMW. Il servizio è disponibile in 33 Paesi nel mondo (l'Italia è stata uno dei primi Paesi a disporre della piattaforma, nel dicembre 2011), con un'offerta "localizzata", accesso on-demand e playlist e canali radio curati da staff di esperti, musicisti e celebrità del mondo dello spettacolo. L'accesso costa 4,99 euro al mese dal Web e 9,99 euro se si desidera effettuare l'ascolto anche dai dispositivi mobili (ma con un'offerta di lancio a soli 0,99 euro al mese per lo streaming illimitato e senza interruzioni pubblicitarie).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.