DRUMGASM, il nuovo super-gruppo di Matt Cameron (Pearl Jam, Soundgarden)

E’ un supergruppo indubbiamente particolare quello appena formato da Matt Cameron, batterista di Soundgarden e Pearl Jam . Si chiama DRUMGASM e, come si può evincere fin dal titolo, le percussioni sono al centro del progetto in questione: oltre a Cameron a completare la line-up ci sono infatti altri due batteristi come Zach Hill (Death Grips, Hella) e Janet Weiss (Sleater Kinney, Wild Flag).

Secondo quanto emerge dalle prime indiscrezioni il trio si sarebbe riunito in questi giorni per incidere il primo album, che dovrebbe vedere la luce per l’etichetta di Portland Jackpot Records, sul cui sito è infatti possibile pre-ordinare una versione dell’omonimo disco d’esordio, la cui uscita è prevista per il 27 agosto.

 

Nelle note stampa il sound dei DRUMGASM viene descritto come le cascate del Niagara, ma allo stesso tempo un lavoro nel quale è possibile percepire esattamente il suono di ogni singolo componente della band, tra energia e sperimentazione.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.