Jerry Hall difende Townshend degli Who, accusato di pedofilia

Pete Townshend degli Who ha dichiarato in esclusiva al tabloid londinese “The Sun” che la polizia può esaminare come e quando crede il PC col quale ha navigato in Rete alla ricerca di siti a sfondo pedofilo. I dettagli della notizia secondo la quale il chitarrista del veterano gruppo britannico avrebbe avuto a che fare con Website di questo squallido genere sono stati dati da Rockol nel corso dello scorso fine settimana; ricordiamo comunque che il musicista si è difeso affermando che il suo unico scopo era quello di fare ricerche. Intanto al fianco del musicista è scesa Jerry Hall. L’attrice, ex modella ed ex moglie di Mick Jagger, ha affermato che nell’ottobre 2001 venne messa in guardia sui pericoli di tali siti Internet proprio da Townshend, il quale le disse di proteggere i suoi figli. La Hall ha poi riferito che, secondo lei, il rocker non è assolutamente un pedofilo. Il musicista nel frattempo ha pubblicamente condannato la pedofilia ed ha espresso il proprio disgusto nei confronti di Gary Glitter.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.