U2: lungo weekend di lavoro a New York

U2: lungo weekend di lavoro a New York

E' apparentemente terminato il lungo weekend di lavoro che gli U2 hanno trascorso dal 30 maggio al 2 giugno agli Electric Lady Studios di New York. Sebbene non sia trapelato alcunché di ufficiale, varie fonti riportano che i quattro hanno mixato il loro nuovo album con Danger Mouse. Sabato sera Bono è stato visto a cena con il produttore, mentre domenica l'hanno visto a spasso per la città. Ancora domenica un osservatore di atu2.com ha visto l'attrezzatura di The Edge che veniva portata via dallo studio, segno che l'impegno sarebbe cessato. Si ipotizza che Danger Mouse possa continuare a mixare il disco da solo. Presso le sale di registrazione della Big Apple è stato curiosanente intercettato anche Chris Martin dei Coldplay, che ha negato d'essere agli Electric Lady Studios con gli U2 sebbene fosse stato visto con Larry Mullen.

Pochi giorni fa Brad Wheeler, firma della testata canadese Globe and Mail, ha sentito Daniel Lanois, noto produttore già collaboratore di Bono e soci, e ha affermato: "Lanois mi ha detto che Bono è stato a trovarlo nella sua casa a Los Angeles, e che gli ha portato il nuovo album degli U2. Dice che il disco suona grande e incredibile, con delle sperimentazioni che ricordano 'Achtung baby'".




Contenuto non disponibile







"Sì, ci piacerebbe molto che il disco uscisse verso la fine dell'anno, tra settembre, ottobre e novembre, una roba del genere", aveva affermato il bassista Adam Clayton a metà dello scorso marzo.

Gli Electric Lady Studios, sulla 52 West 8th Street nel Greenwich Village, furono fatti costruire da Jimi Hendrix nel 1970.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.