Francia, approvata la candidabilità di Bob Dylan alla Legione d'Onore

Francia, approvata la candidabilità di Bob Dylan alla Legione d'Onore

La candidabilità di Bob Dylan a ricevere la Legione d'Onore - il più alto riconoscimento conferito dalla Repubblica Francese - è stata approvata nonostante l'opposizione, esplicitata all'inizio del mese scorso, di uno dei membri più in vista della Grande Chancellerie (instituzione che raggruppa i diciassette membri che assegnano il riconoscimento), il generale Jean-Louis Georgelin, che si disse "indignato" dalla proposta - avanzata dalla ministra della Cultura Aurelie Filippetti - a causa dei trascorsi dell'artista, in particolare in merito all'utilizzo di droghe e alle posizioni fortemente critiche nei confronti del governi occidentali: a confermare come la voce di Duluth abbia tutte le carte in regola per aspirare a ricevere il premio è stato lo stesso Gran Cancelliere Georgelin.

In una lettera indirizzata ieri alla testata Le Monde, il generale ha definito Dylan come "un eccezionale cantante, grande poeta e un artista fuori dal comune", pur ammettendo che la sua candidatura abbia suscitato qualche controversia in seno al consiglio. A perorare la causa del cantautore intervenne in prima battuta il settimanale satirico Canard Enchaine, che osservò come curiosamente al cantante fosse stato rimproverato di essere stato contrario all'intervento militare statunitense in Vietnam, paese che in passato fece parte dell'impero coloniale d'oltralpe.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.