Atoms for Peace: Thom Yorke prova 'Rabbit in your headlights'. Guarda

Atoms for Peace: Thom Yorke prova 'Rabbit in your headlights'. Guarda

A poco meno di una settimana dal debutto del tour mondiale degli Atoms For Peace, Thom Yorke ha diffuso in rete un video di se stesso intento a provare "Rabbit in your headlights".
Il video in bianco e nero mostra il già leader dei Radiohead seduto al pianoforte, all'interno di una sala prove (dal soffitto interamente coperto dalla bandiera americana), mentre esegue il brano che egli stesso scrisse nel 1998 per gli UNKLE. Composto a quattro mani con Josh Davis, membro del duo elettronico britannico, "Rabbit in your headlights" venne rilasciato sul mercato come primo singolo ufficiale da "Psyence", l'album del debutto degli UNKLE.
Ecco il video:




Yorke insieme a Flea, Joey Waronker e Mauro Refosco sarà di scena il prossimo 16 luglio all'Ippodromo delle Capannelle di Roma, nell'ambito del festival Rock in Roma, e il giorno successivo all'Ippodromo del Trotto di Milano, nell'ambito del festival City Sounds.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.