Lunedì processo a Diana Ross. Ma lei non ci sarà

Processo a Diana Ross per il caso di guida in stato d'ebbrezza dello scorso 30 dicembre: lei non ci sarà.

E, incredibilmente, neppure il suo avvocato. Secondo una di quelle norme della legislazione statunitense che a noi appaiono incomprensibili, nonostante l'imputato rischi (almeno teoricamente) una condanna, difensore ed imputato possono astenersi dal comparire in aula. La 58enne diva della canzone era stata arrestata, e successivamente rilasciata, per "drink-driving" dopo essere stata fermata dalla polizia stradale USA; l'esame all'etilometro aveva evidenziato che la Ross aveva nel sangue il doppio del tasso alcolico consentito. Nei prossimi giorni si svolgerà inoltre un'altra seduta; nello stesso tribunale gli avvocati dell'artista cercheranno d'impedire che la videocassetta, che documenta le pericolose evoluzioni della Ross sul marciapiede dell'Arizona, venga diffusa. Ciò danneggerebbe la privacy dell'artista, sostengono i legali. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.