Fuse RCA e J Records: in 50 ci rimettono il posto di lavoro

Prende forma, in America, la fusione tra le etichette RCA e J Records nel neocostituito RCA Music Group diretto da Clive Davis (vedi News). E le prime decisioni messe in atto dal celebre manager, rientrato da poco (e con tutti gli onori) in BMG, sono tutt'altro che indolori: l'obiettivo di ridurre le spese generali dell'ufficio eliminando doppioni e sovrapposizioni di funzioni comporta il licenziamento o il prepensionamento di una cinquantina di impiegati, soprattutto della RCA che dispone del team più numeroso e di infrastrutture più consistenti (è anche probabile che Davis abbia cercato di salvare quanto più possibile gli uomini del suo staff alla J Records).

I tagli riguardano soprattutto le funzioni amministrative e di “back office ma anche le divisioni vendite e promozioni, e in misura minore l'ufficio artistico: tuttavia, secondo un comunicato aziendale, “non avranno effetto sull'indipendenza e l'integrità creativa delle due etichette”. A fare le spese della riorganizzazione sono stati anche alcuni dirigenti, tra cui David Bendeth, senior VP per l'A&R della RCA.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.