Ray Charles e Norah Jones cantano per il premio alla carriera di Elton John

Ray Charles e Norah Jones cantano per il premio alla carriera di Elton John
Il prossimo 17 gennaio, all’Arrowhead Pond di Anaheim, California, Elton John riceverà lo “Yamaha 2003 lifetime achievement in musical excellence”, in pratica un premio alla carriera. Per festeggiarlo degnamente, gli organizzatori del NAMM (National Association of Music Merchants) hanno ingaggiato un cast che comprende Norah Jones, Ray Charles, Jewel, Diana Krall, Vanessa Carlton, John Mayer, Nikka Costa, Brian McKnight, Amy Grant, Bruce Hornsby, Rufus Wainwright e Randy Newman. Non è escluso che Sir Elton scivoli sul palco per duettare qualche canzone. L’Arrowhead è un palazzetto che ospita le esibizioni della squadra di hockey sul ghiaccio dei Mighty Ducks e, ogni tanto, concerti. Tra gli altri, in passato (26 aprile 2001) vi hanno suonato gli U2.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.