Anteprima Rockol: ecco i Molotoy e il video di 'Magical history soup'

Anteprima Rockol: ecco i Molotoy e il video di 'Magical history soup'

Si chiama "The low cost experience", l'album che ha segnato il debutto sul mercato discografico dei Molotoy lo scorso dicembre. Il quartetto romano composto da Andrea Buttafuoco, Gianluca Catalani, Andrea Minichilli e Andrea Paciletti ha puntato sulla sperimentazione tecnologica per la realizzazione del suo primo disco, utilizzando controller Wii, iPhone, trigger, router wireless insieme a strumenti ad arco e più "tradizionali".

Rockol vi offre in anteprima il video di "Magical history soup" (regia e fotografia di Ilenia Caputo, soggetto e direzione artistica di Davide Imbrogno): "Il videoclip cerca di raccontare, attraverso immagini diverse, il concetto del sentimento, ovvero il rapporto tra due individui - nel caso del video, tra due donne - visto come ambivalenza, polarità, attrazione e distacco. Una storia che viaggia attraverso flashback e immagini che si fondono tra loro senza un apparente filo logico, ma in realtà, questa sorta di mixage è la metafora del vortice dei sentimenti. Un misto di colori che si fondono, di corde che legano l'uno all'altro; tutto contornato dall'equilibrio tra natura e finzione, tra purezza e tecnologia. Ovvero una sorta di bilancia, tra mondi contrastanti.




Una ricerca di sguardi mai incrociati, di verità mai trovate. Il videoclip è un viaggio nella mente umana, nei suoi angoli più bui e perversi, fino a giungere nelle zone di luce, di bellezza e chiarore. Una contrapposizione tra luce e ombra, tra sguardo e distacco, tra velocità e lentezza. Un viaggio nel dolore umano, un viaggio verso la ricerca di una redenzione. Un viaggio contraddittorio, oltre le frontiere del pensiero e dell'impulso".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.