NEWS   |   Pop/Rock / 08/01/2003

C'è anche un Entwistle postumo nel disco-tributo a George Harrison

C'è anche un Entwistle postumo nel disco-tributo a George Harrison
E’ stato completato ed è pronto per la pubblicazione “Songs from the material world – a tribute to George Harrison”, il progetto discografico dedicato alla memoria dell’ex Beatle di cui Rockol aveva già dato notizia lo scorso novembre (vedi News).
Il disco, come già annunciato, uscirà il prossimo 25 febbraio, in corrispondenza di quello che sarebbe stato il sessantesimo compleanno dello scomparso autore e chitarrista inglese, e conterrà dodici brani del repertorio (solista e beatlesiano) di Harrison, reinterpretati per l’occasione da un assortito drappello di colleghi della scena rock anglo-americana: tra i protagonisti dell’album, accanto a nomi storici come Roger McGuinn, Todd Rundgren, Bill Wyman e Dave Davies dei Kinks, figura anche John Entwistle, il bassista degli Who scomparso anch’egli prematuramente, nel giugno scorso (vedi News): la sua versione di “Here comes the sun” è probabilmente una delle sue ultimissime incisioni in studio. “Songs from the material world” verrà pubblicato negli USA dalla Koch Records.

Ecco di seguito la track list definitiva dell’album:

1. Todd Rundgren – “While my guitar gently weeps”
2. Masters Of Reality – “Devil’s radio”
3. Marc Ford – “I, me, mine”
4. Dave Davies – “Give me love (Give me peace on earth)”
5. Wayne Kramer – “It’s all too much”
6. John Entwistle – “Here comes the sun”
7. Jay Bennett/Edward Burch – “Isn’t it a pity”
8. Big Head Todd And The Monsters – “Within you, without you”
9. Bonnie Bramlett – “Something”
10. The Smithereens – “I want to tell you”
11. Roger McGuinn – “If I needed someone”
12. Bill Wyman – “Taxman”
Scheda artista Tour&Concerti
Testi