Comunicato Stampa: Ministry of Dubwise

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Innamorati dei Clash? Impressionati dalla musica dei Massive Attack?
Sapete cos'è una "version"? Vi siete sempre chiesti da cosa sono nati i remix?
In Jamaica alla fine degli anni 60 la mixing board era lo strumento più importante in uno studio e l'uomo che riusciva ad operare concretamente su di essa era un Re: ecco perchè Tubby fu soprannominato King...
King senza sapere allora quanto poi di queste sue capacità se ne sarebbe fatto uso. King perchè con solo 4 piste analogiche e qualche effetto autocostruito creò uno stile che ha influenzato e che tuttora influenza parecchi generi musicali. Non c'è profondità di suono, non c'è eco o riverbero in una traccia, non c'è enfatizzazione del basso o della batteria che non possono essere ricondotti al Suo genere: il Dub.
Ministry of Dubwise nasce per la necessità di dare il giusto, meritato, ampio spazio a questa musica ed ai suoi DubMaster, a chi ha permesso alla musica reggae di essere cantata dai vari deejay, a chi ha permesso infiniti viaggi alle nostre orecchie. Si spazierà dai lontani e fantastici esordi alle tecnologiche evoluzioni e contaminazioni del terzo millennio, da King Tubby ai Zion Train, da Lee Scratch Perry a Vibronics, da Augustus Pablo ad Aba Shanti-I.
Ministry of Dubwise, parallelamente alla University of Dub che si svolge regolarmente al Brixton Rec Center di Londra e che ospita a rotazione la crema dei sound roots/dub made in UK, ha visto incontrarsi in 3 anni, oltre al resident LDM, sound come Baracca, I&I Project sound, Blackheart, KDW: sound ospitati negli spazi sociali romani ed in una unica occasione al rimpianto CPA di Firenze. Dopo parecchio tempo dall'ultimo chapter, questo quarto capitolo vedrà impegnati in rotazione sul mighty LDM Sound i consueti Baracca e, per la prima volta nella capitale, gli esplosivi HardiCore direttamente dal Salento, oltre che la di casa LionDubMaster crew.

Cyant stop Dub Muzik...

Ellediemme promotions presenta una notte di pure vibrazioni:

MINISTRY OF DUBWISE - Chapter IV
[Università del Dub - Roma]

nella yard ai controlli dell'LDMsound:
LDM - Linea di Massa - Lion Dub Master Sound System (Roma)
HARDICORE Sound - Salento #1 original roots/dub chanters (Lecce)
BARACCA Sound featuring Syntax back @ the control tower (Roma)

VENERDI' 10 GENNAIO 2003
VILLAGGIO GLOBALE
Lungoteveretestaccio 1 - Piramide

connect yourself inna year 2003 style
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Stefano Lionetti (TicketOne)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.