Il ministro della cultura inglese attacca il rap e i So Solid Crew

Il ministro della cultura inglese attacca il rap e i So Solid Crew
Il ministro della cultura inglese Kim Howells è stato contestato dopo aver lanciato un duro attacco contro la musica rap. Il politico è stato interpellato in un’intervista radiofonica per commentare l’assasinio di due ragazze avvenuto a Birmingham durante lo scontro con armi da fuoco tra due band rivali. Howells ha attaccato la black music in quanto colpevole di fomentare una cultura dove uccidere è quasi un accessorio di moda.
“Gli eventi di Brimingham sono sintomatici di qualcosa di veramente serio”, ha dichiarato il ministro. “E’ da tempo che sono preoccupata per i testi pieni d’odio che questi macho idioti cantano. Idioti come i So Solid Crew glorificano la cultura della pistola e della violenza. E’ un fatto preoccupante e dobbiamo renderlo noto”.
Il gruppo rap inglese era già stato attaccato dal commissario della polizia metropolitana Tarique Ghaffur il quale aveva dichiarato che la loro musica alienava i giovani ragazzi incoraggiandoli ad usare le armi”.
Un rappresentante dei So Solid Crew ha negato che esista un legame tra la musica rap del gruppo e l’aumento di violenza e, in un’intervista rilasciata al quotidiano The Guardian, ha dichiarato: “E’ la povertà, il crimine e l’abuso di cocaina che sta aumentando. Nella loro musica i So Solid Crew descrivono soltanto quello che vedono. Le loro parole rappresentano uno spaccato della societa odierna”.
Ms Dynamite ha definito le parole della Howells come stupidaggini porgendo il proprio appoggio al gruppo rap. “La scena Garage londinese è giovane, è le persone che hanno il potere cercano di sopprimerla”, ha dichairato la cantante di colore.
Conor McNicholas, editore del settimanale musicale NME, ha definito le dichiarazioni del ministro come “profondamente razziste” e figlie di una reazione disinformata ad una cultura che non capisce. “Bisogna essere chiari”, ha spiegato il giornalista. “La ‘gun culture’ è una conseguenza della povertà urbana. La musica riflette l’esperienza di giovani ragazzi che vivono questi problemi”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.