NEWS   |   R'n'B / hip hop / 08/01/2003

Un libro descrive la perfida diva Diana Ross

Un libro descrive la perfida diva Diana Ross
Di recente tornata agli onori delle cronache in seguito al suo arresto per guida in stato d’ubriachezza (vedi News), Diana Ross continua a fare notizia a causa di alcune rivelazioni contenute in un libro intitolato "Motown: music, money, sex and power". Il volume, scritto da Gerald Posner, oltre a svelare alcuni retroscena della storica etichetta discografica di Detroit, punta il dito soprattutto sulla Ross e sui suoi tanti insopportabili atteggiamenti da diva. A quanto pare, negli anni '60, la cantante aveva molti contrasti con alcuni artisti Motown, in particolare con Gladys Horton delle Marvelettes alla quale inviava numerosi messaggi minatori, fino a tentare d’investirla dopo un concerto.
La diva non ha ancora commentato quanto scritto su di lei nel volume, ma ha voluto fornire la sua versione dei fatti riguardo l’arresto di qualche giorno fa in Arizona: “Stavo andando a noleggiare un film e mi sono accorta di essermi perduta, per questo la mia guida era un po’ incerta”. Nonostante il tentativo di giustificarsi, la polizia che ha confermato che il tasso alcolico presente nel sangue della cantante era fuori di parecchio dal limite consentito, e che la Ross non era nemmeno in grado di mantenere la posizione eretta.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi