Comunicato Stampa: Aida Satta Flores in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


CONCERTO AIDA SATTA FLORES

Reduce dai festeggiamenti del capodanno che l’hanno vista esibirsi nell’Agrigentino assieme ad altre notevoli voci della musica italiana, Aida Satta Flores sarà protagonista il prossimo sabato 4 gennaio a piazza Bologni, con il concerto “Voglio Portarti Musica”, che trae il titolo dall’ultimo lavoro discografico dell’artista siciliana, edito dalla Panastudio.

Un concerto incentrato su di un tema molto caro alla cantautrice, il tempo, leit motiv dello stesso disco, ma qui anche pretesto per ripercorrere dal vivo alcuni dei momenti musicali più importanti della nutrita carriera della Satta Flores.

Quindi il tempo da vivere senza l'ansiogena persecuzione dell’orologio che continuamente ci proietta nella pianificazione del futuro, impedendoci di vivere il presente così com’è. Il tempo per riflettere sul passato di cui è fatto il nostro presente, negli omaggi a Battisti con Lucio dei misteri o a Tenco in Sono incosciente, o ancora nell’esperienza delle persone incontrate, degli amici che hanno lasciato il segno, come Augusto dei Nomadi, in Capitano dei colori. Infine, il tempo per suggerire un futuro, per segnare la via con La canzone che non sai, dedicata proprio ai suoi due figli, è la vita da inventare, da scrivere con i sentimenti del cuore, quelli delle scelte quotidiane. .


Un’occasione, quindi, per ascoltare alcuni dei brani più significativi di questo nuovo album, nel quale la Satta Flores esprime la propria maturità artistica, con la sua voce calda, intima e sussurrata, melodie molto delicate dalle atmosfere semplici e curate che Aida accompagna spesso alla chitarra, secondo la scuola mediterranea ma con attenzione sempre sensibile alle moderne sonorità world, pop e rock-melodiche.

Ingresso libero, ore 21.00

MUSICISTI CD
Antonio Zarcone: Pianoforte e tastiere
Alberto Di Marzo: Chitarra elettrica
Edmondo Negri: Chitarre
Salvatore Denaro: Batteria e percussioni
Romina Denaro: Basso elettrico e Contrabbasso
Orazio Maugeri: Sassofono
Francesco Pusateri: Violoncello
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.