Concerti, prima data USA dei Queens of the Stone Age. La scaletta

Concerti, prima data USA dei Queens of the Stone Age. La scaletta

Giovedì 23 maggio i Queens of the Stone Age hanno inaugurato il loro tour USA con la prima data negli Stati Uniti, precisamente al Wiltern di Los Angeles. La scaletta ha privilegiato i brani del nuovo album “…Like Clockwork”, ma come riporta l’NME c’è anche stato spazio per pezzi storici come “Song for the dead”, “Primo e giveth”, “No one knows” e “Make it wit chu”. “Sono entusiasta di suonare per voi”, ha dichiarato il frontman Josh Homme al pubblico, “Non potrei essere più eccitato. Un grazie ai nostri fan duri a morire, a quelli che non mai stati ad un concerto e alle nostre famiglie”.




Il concerto, al quale hanno partecipato da spettatori anche Morrissey e Jack White, si è concluso con brani come “I appear missing” e “Feel good hit of the summer” sulla quale Homme ha intonato, come nei precedenti live, “Rehab” di Amy Winehouse.

Al momento i Queens of the Stone Age non hanno in programma esibizioni dal vivo in Italia: il calendario estivo europeo del gruppo ad oggi prevede solo sei date, il 14 giugno a Landgraaf, Olanda, il 15 a Derby, Regno Unito, il 28 a Borlange, Svezia, il 3 luglio a Sopron, Ungheria, il 18 a Benicassim, Spagna e il 20 a Sesimbra, in Portogallo.



Qui la scaletta del concerto:
'Keep your eyes peeled'
'You think I ain't worth a dollar, but i feel like a millionaire'
'Sick sick sick'
'First it giveth'
'No one knows'
'My god is the sun'
'I sat by the ocean'
'The vampyre of time and memory'
'I never came'
'Kalopsia'
“If I had a tail'
'Turnin on the screw'
'Burn the witch'
'Make it wit chu'
'Smooth sailing'
'Little sister'
'I think I lost my headache'
'Little sister'
'Go with the flow'
'I appear missing'
'...Like clockwork'
'Feel good hit of the summer'
'Song for the dead'

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.