Anteprima Rockol: 'Leggings', il nuovo video dei Venus in Furs. Guarda

Anteprima Rockol: 'Leggings', il nuovo video dei Venus in Furs. Guarda

Per questa settimana Rockol vi offre in anteprima "Leggings", il nuovo video dei Venus in Furs. I quattro artisti pisani hanno da poco pubblicato il loro secondo capitolo discografico, intitolato "BRA!Braccia rubate all'agricoltura" - e uscito lo scorso 15 aprile per la Phonarchia Dischi/ Cavalleria Burlsque in un esclusivo formato Kay-play USB - del quale "Leggings" è il primo estratto.

Per la realizzazione del clip, sotto la regia di Cristiano Gazzarini, Claudio, Marco, Giampiero e Giovanni hanno "quasi rischiato il carcere. A parte gli scherzi" spiegano i ragazzi, "ci piaceva l'idea di un video forte, incisivo e dinamico, di pari passo con la nostra musica e con i nostri testi. Un video che rappresentasse non solo il singolo pezzo, ma anche un po' la linea generica del nostro album, dove un ventenne osserva con ironia ed autocritica quello che gli gira intorno. Religione compresa. La Chiesa e le sue contraddizioni dunque, ci sembravano simboli forti e significativi della cultura del nostro tempo".

Ecco di seguito il video di "Leggings":




"BRA! Braccia rubate all'agricoltura" è stato pubblicato a due anni dall'album del debutto, "Siamo pur sempre animali". Composto da sei tracce e registrato da Nicola Baronti presso il White Rabbit Hole, il nuovo disco i Venus in Furs descrive "con ironia dissacrante la realtà che ci circonda. Sin dal primo istante presenta una sound aggressivo e dinamico che mette le fondamenta per le liriche che non risparmiano nessuno, dagli idoli mediatici a quelli della benamata scena indipendente".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.