Comunicato Stampa: Vinicio Capossela

Comunicato Stampa: Vinicio Capossela
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

I CERINI DI SANTO NICOLA

Racconto infiammabile per voci, suoni e canzoni di Vinicio Capossela

messa in onda 24 dicembre RADIO 2 dalle ore22.35 - durara 71 min replica 25 dicembre RADIO 2 ore 10.00



La Notte di Natale, nei dintorni della stazione monumentale di Milano, insolitamente vuota e coperta di neve, alcuni diseredati gravitanti nella zona, si aggruppano attorno al fuoco di un grosso bidone, uno di loro, il Secco, poco loquace e dal passato più glorioso, trova una scatola di cerini ?che scaldano l¹anima, inducono al racconto". Ognuno degli occasionali accolti darà allora vita ad un racconto; sono racconti animisti, fantastici, ancestrali, la rievocazione di un concerto di Louis Prima, il cantante più natalizio che mai registrò una canzone di Natale, una ciurma nella bottiglia che finisce nel gran festeggiamento marino degli abissi, un cimitero animista di lavatrici e elettrodomestici, dove si trova l¹albero della cupa, la cui luce attira tutti gli animali notturni, l¹apparizione di un cane mannaro ³il pumminale², un corteggiamento e gran ballo di vecchi pianoforti scordati, miracolosamente animati, un¹idea del paradiso e l¹arrivo finale a mezzanotte e a cerini esauriti di Santo Nicola, italianissimo e autentico progenitore del più ³globale² Santa Claus. Suoi sono i cerini della buona favella, che attizzano la fantasia e donano l¹eloquenza, unico dono che si è tenuto da parte il santo, emigrante, solo e malaccompagnato che dopo essersi spiegato, benedice gli astanti e con una grande fiammata li illumina, e, come nelle antiche feste dei folli, rende gli ultimi primi e i primi ultimi, in quella particolare ricchezza che è la parola.(VC)

Il racconto è scritto da Vinicio Capossela, appositamente per la radio, per la Notte di Natale, e segue il racconto sonoro tratto da C. Dickens ³Canto di Natale² realizzato nel 2001.
La parte musicale è affidata ad una scarna orchestrina composta da armonio, banjo e contrabbasso, di senza dimora attorno al fuoco del bidone. Alcuni brani sono tradizionali natalizi in inedita versione italiana. ³Voglio essere come te², è tratta da IL LIBRO DELLA GIUNGLA.
Lo sfondo musicale è tratto dal riverbero di vecchie registrazioni..le voci sono di Vinicio Capossela, con inserti di alcuni ³fuoridicasa² di sua stretta conoscenza.
Il radioracconto è stato registrato negli studi di RADIO RAI 2di Milano nel mese di dicembre 2002. La produzione di Giorgio Bozzo per Goin¹Nuts, è curata in RAI da Fabrizia Boiardi. Editing testo Francesca Leoncini. Musicisti: Giancarlo Bianchetti, banjo chitarra, ukulele, Glauco Zuppiroli, contrabbasso, Vinicio Capossela, armonio, piano, teremin, sega.

Brani musicali:
In clandestinità (Vinicio Capossela)
Voglio essere come te (L.Prima/testo italiano di Vinicio Capossela)
Campanelle (Jingle Bells in italiano)
Santo Nicola è arrivato in città (testo in italiano di Vinicio Capossela/musica: Santa Claus is coming)
Canzone a manovella (Vinicio Capossela)
Non c¹è disaccordo nel cielo (Spiritual tradizionale con testo di Vinicio Capossela)
Il pianoforti di Lubecca (Vinicio Capossela)
Dall'archivio di Rockol - "Il povero cristo" (Live)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
23 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.