Shavo Odadjian (System Of A Down): 'Serj Tankian ci frena'

Shavo Odadjian (System Of A Down): 'Serj Tankian ci frena'

"I panni sporchi si lavano in famiglia", recita un vecchio detto popolare. Ma evidentemente l'avvento del social web ha stravolto questa credenza... come nel caso di Shavo Odadjian  (bassista dei System Of A Down), che ha scelto Facebook per regalare alcunI status esplicativi del clima che regna nella band al momento.

Il gruppo si è riunito nel 2011 per suonare dal vivo, ma i fan ovviamente vorrebbero un nuovo disco. E' proprio questo il motivo dei dissapori interni e Odadjian ha scritto status di questo tenore: "OK... adesso devo fare chiarezza... non siamo noi (Daron Malakian, John Dolmayan o Shavo!!!), ma è Serj Tankian che non vuole fare un nuovo album!!! Per cui, fateci il favore di smettere di chiedercelo!!! Noi stiamo solo aspettando Serj! Ora forse mi odierà per avere detto le cose come stanno, ma ho dovuto farlo".

Ha poi aggiunto: "Scusate amici!!! Noi stiamo tentando di far uscire un nuovo disco, ma non c'è verso di oltrepassare il controllo di Serj! Ed è abbastanza ridicolo, perché noi abbiamo fondato il gruppo e lui ora ci frena! Io penso che dovremmo fare un nuovo disco. E sono pronto a farlo uscire con qualcuno che voglia davvero essere il nostro cantante, non uno che va pregato e implorato per restare nella band. Allora, sapendo queste cose, cosa fareste voi? ricordate che ci sta tenendo al palo da sette anni ormai. Dobbiamo aspettare altri quattro o cinque anni? O dovremmo fare un disco senza Serj? Ditecelo voi".



Contenuto non disponibile


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
12 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.