Era un falso? Scoppia il caso del nuovo numero uno UK

In Gran Bretagna è deflagrato un nuovo caso discografico. Le Girls Aloud, un nuovo gruppo femminile di cui Rockol ha riferito nei giorni scorsi, probabilmente concluderanno la settimana al primo posto delle nuove classifiche UK dei singoli; sul trono, secondo le proiezioni, andrà a sedersi il loro singolo d’esordio, “Sound of the underground”. Ma, dopo che i loro concorrenti One True Voice, anch’essi come loro generati da un concorso canoro televisivo, hanno riferito che le concorrenti sono proprio scarse a cantare, si è fatto sentire il superproduttore dance Pete Waterman. Il navigatissimo produttore, che iniziò a lavorare negli anni Ottanta e che con i suoi ex compagni Stock ed Aitken forgiò la carriera di Kylie Minogue, ha buttato lì una bomba: “Sound of the underground” non è cantato dalle Girls Aloud, bensì da delle cantanti di studio affittate dalle stesse Girls. Apriti cielo. Il suo avversario, Louis Walsh, che gestisce la carriera delle Girls, è sbottato: “Waterman è un bugiardo. Dice che le ragazze sul disco non cantano, ma non è vero, ha solo paura della competizione perché i suoi One True Voice arriveranno secondi nella corsa al Singolo di Natale. Voglio che tutti sappiano che Waterman è un bugiardo. Le ragazze sul disco cantano, eccome. Waterman, sei un vecchio a fine carriera”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.