Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 20/05/2013

Concerti, con Soundhalo video e audio di qualità sul telefonino

Concerti, con Soundhalo video e audio di qualità sul telefonino

Un'alternativa professionale (ma a pagamento) per chi non si accontenta delle immagini traballanti e dei suoni gracchianti catturati in concerto con il telefonino: la settimana scorsa, in occasione di un concerto che gli Alt-J hanno tenuto alla londinese Brixton Academy, ha esordito pubblicamente Soundhalo, un'applicazione per telefoni cellulari che permette di scaricare sullo smartphone le canzoni di uno show a cui si sta assistendo in formato audio e video di alta qualità. I "feed" relativi a ogni canzone, immagini filmate in alta risoluzione e audio professionale mixato direttamente dal banco di regia, vengono inviati entro pochi minuti al database di Soundhalo da cui è possibile effettuare il download. Scaricare la app (per ora riservata a dispositivi Android, ma prossimamente disponibile anche per apparecchi con sistema operativo iOS) non costa niente, mentre il download del "pacchetto" di file audio e video MP4 costa- almeno nel caso degli Alt-J - un dollaro e 50 (9 dollari per l'intera scaletta di 16 brani); una volta acquistati, i contenuti (privi di limitazioni DRM) sono sincronizzabili su qualunque apparecchio (laptop, pc, ecc.) anche per l'ascolto offline.

"Come artista, e guardando all modo in cui oggi interagiamo con i fan, sono convinto che musica e tecnologia abbiano un futuro eccitante", ha commentato il tastierista degli Alt-J Gus Unger-Hamilton. "La produzione artistica non è più dettata dalle cose che la governavano in passato. Una volta ci si chiedeva quanta musica ci potesse stare in un disco in vinile, o su una videocassetta. Oggi non è più così". Tutto sta a vedere, a questo punto, quanti altri artisti e case discografiche concederanno i diritti per le riprese audio e video alla società.



Contenuto non disponibile