Concerti, con Soundhalo video e audio di qualità sul telefonino

Concerti, con Soundhalo video e audio di qualità sul telefonino

Un'alternativa professionale (ma a pagamento) per chi non si accontenta delle immagini traballanti e dei suoni gracchianti catturati in concerto con il telefonino: la settimana scorsa, in occasione di un concerto che gli Alt-J hanno tenuto alla londinese Brixton Academy, ha esordito pubblicamente Soundhalo, un'applicazione per telefoni cellulari che permette di scaricare sullo smartphone le canzoni di uno show a cui si sta assistendo in formato audio e video di alta qualità. I "feed" relativi a ogni canzone, immagini filmate in alta risoluzione e audio professionale mixato direttamente dal banco di regia, vengono inviati entro pochi minuti al database di Soundhalo da cui è possibile effettuare il download. Scaricare la app (per ora riservata a dispositivi Android, ma prossimamente disponibile anche per apparecchi con sistema operativo iOS) non costa niente, mentre il download del "pacchetto" di file audio e video MP4 costa- almeno nel caso degli Alt-J - un dollaro e 50 (9 dollari per l'intera scaletta di 16 brani); una volta acquistati, i contenuti (privi di limitazioni DRM) sono sincronizzabili su qualunque apparecchio (laptop, pc, ecc.) anche per l'ascolto offline.

"Come artista, e guardando all modo in cui oggi interagiamo con i fan, sono convinto che musica e tecnologia abbiano un futuro eccitante", ha commentato il tastierista degli Alt-J Gus Unger-Hamilton. "La produzione artistica non è più dettata dalle cose che la governavano in passato. Una volta ci si chiedeva quanta musica ci potesse stare in un disco in vinile, o su una videocassetta. Oggi non è più così". Tutto sta a vedere, a questo punto, quanti altri artisti e case discografiche concederanno i diritti per le riprese audio e video alla società.



Contenuto non disponibile


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.