Stasera (su RaiDue) la finale dell'Eurovision, in gara Mengoni. I finalisti

Stasera (su RaiDue) la finale dell'Eurovision, in gara Mengoni. I finalisti

Questa sera , 18 maggio, atto finale dell'edizione numero 58 del'Eurovision Song Contest 2013: la finale verrà trasmessa a partire dalle 21 su RaiDue, in diretta da Malmö, Svezia (con commento in italiano di Filippo Solibello, Marco Ardemagni e Natascha Lusenti (Caterpillar).

Alla finale di questa sera hanno accesso i 10 paesi vincitori delle due semifininali, svoltesi martedì 14 e giovedì 16,  più cinque paesi ammessi di diritto (Italia, Regno Unito, Francia, Germania, Spagna) e la Svezia, in quanto organizzatrice (e vincitore dell'edizione 2012, con Loreen). Il vincitore finale dell'Eurovision Song Contest viene deciso per il 50% dalle Giurie Nazionali dislocate nei paesi in gara e per il 50% dai telespettatori che possono votare la propria canzone preferita attraverso il televoto. Le nazioni ammesse alla finale sono Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lituania, Malta, Moldavia, Norvegia, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Paesi Bassi, Ucraina, Regno Unito. Non ha superato le selezioni San Marino, che si è presentato Valentina Monetta (con ottime reazioni su Twitter e in sala stampa, secondo quanto riferito dai colleghi ital a Malmo)
 L'italia, come è noto, è rappresentata da Marco Mengoni, che porterà sul palco dell'ESC la canzone vincitrice del Festival di Sanremo, "L'essenziale", esibendosi per 23°. Per la prima volta dal rientro in gara dell'italia (avvenuto nel 2011), il nostro paese canterà nella seconda parte della manifestazione, ovvero più a ridosso dell'apertura del televoto, che avviene solo quando tutti e 26 i cantati si sono esibiti. A partire da quest'anno, inoltre, l'ordine delle esibizioni non viene più sorteggiato ma deciso dal comitato organizzatore .
Tra i rappresentanti delle nazioni partecipanti (scelti tramite  selezioni nazionali o gare interne organizzate dai servizi televisivi pubblici locali) anche qualche vecchia conoscenza, come l'inglese Bonnie Tyler, o l'olandese Anouk, che ha superato le semifinali martedì sera. Potete trovare una guida completa alle canzoni in gara sul blog del nostro collaboratore Pop Topoi, che ha ascoltato e classificato tutte le canzoni.



Contenuto non disponibile


L’Eurovision Song Contest viene organizzato dall’European Broadcasting Union Ebu-Uer e si svolge fin dal 1956.  L'Italia ha vinto in due edizioni: nel 1964 a Copenaghen (Danimarca) con Gigliola Cinquetti con “Non ho l’età - Per amarti” e nel 1990 a Zagabria con Toto Cutugno “Insieme: 1992” - il nostro paese è stato assente dal 1998 al 2010. Nel 2011 è l'Italia è tornata in gara con Raphael Gualazzi (che si classificò secondo) e nel 2012 con Nina Zilli (nona).



Caricamento video in corso Link


 

 

Dall'archivio di Rockol - L'album live e le canzoni inedite - la video intervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.