Due canzoni di Mina nel nuovo film di Gabriele Salvatores

Oggi, sabato 14 dicembre, Gabriele Salvatores ha presentato alla stampa accorsa al “Noir in festival” di Courmayeur il suo nuovo progetto cinematografico, “Io non ho paura”, tratto dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammanniti. Secondo quanto riferito dall'ADNkronos il regista premio Oscar per “Mediterraneo” avrebbe rivelato alcuni dettagli del nuovo film (attualmente in lavorazione) e della sua colonna sonora. “Durante le riprese ho avuto uno scambio di vedute con Niccolò, il quale mi ha anche passato i dischi che ascoltava mentre scriveva il libro, musica colta contemporanea, come quella di Gavin Bryars e Philip Glass. Ho pescato l'atmosfera della colonna sonora da quei brani”, ha spiegato Salvatores. “Il compositore Ezio Bosso e' l'autore delle musiche originali per quartetto d'archi, ma verranno inserite anche due canzoni di Mina: “Se telefonando” e “Parole, parole, parole”. Mi ha dato un po' fastidio pagare i diritti a Maurizio Costanzo".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.