Streaming, il servizio di Google in rete già fine settimana?

Streaming, il servizio di Google in rete già fine settimana?

E' un testa a testa, una corsa a due, tra Apple e Google: la "iRadio" di Cupertino, secondo fonti ufficiose, avrebbe chiuso un contratto di licenza per l'uso del repertorio con Universal Music e sarebbe anche in procinto di accordarsi con Sony Music. Le stesse due major, intanto, avrebbero già messo nero su bianco l'impegno a collaborare al servizio di streaming musicale sviluppato dal gigante di Mountain View per competere con Spotify, Deezer, Rhapsody e gli altri specialisti del settore. 


Dal momento che si era già assicurata il sì di Warner Music, ancora in trattative con Apple, Google godrebbe a questo punto di una posizione di vantaggio sul rivale: tanto che secondo alcune fonti sarebbe pronta a lanciare il servizio già questa settimana su Google Play, il "negozio" e portale online "all inclusive" che vende anche musica, film, libri, abbonamenti a giornali, giochi e applicazioni per smartphone Android.

Secondo le indiscrezioni affiorate finora, comunque, i servizi di Google e Apple sarebbero differenti: il primo, più simile a Spotify, consentirebbe agli utenti di scegliere le canzoni da ascoltare in modalità on-demand; il secondo, più simile a Pandora, sarebbe sostanzialmente una Web radio con programmi e playlist in gran parte preconfezionate.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.